LIBRO CON CD

METODO DI ARMONICA PER AUTODIDATTA RON MANUS diatonica-cromatica Blues-Rock-Pop-Country-Folk

Metodo di Armonica per l'Autodidatta 
Autore Ron Manus, Steven Manus 

LIBRO METODO IN ITALIANO PER ARMONICA A BOCCA CON CD.

ACCORDI, PENTAGRAMMA, TABLATURE PER ARMONICA. 

TECNICA, 

Traduzione italiana di un metodo per armonica diatonica e cromatica, che adotta uno speciale sistema di lettura delle note, che facilita l’apprendimento e assicura risultati pressoché immediati. Il libro contempla fraseggi Blues, Rock, Pop, Country e Folk, espressi nello stile dei più grandi artisti dello strumento (Billy Joel, Stevie Wonder, Bob Dylan, The Beatles, Bruce Springsteen, Huey Lewis). A completamento, un CD allegato che contiene gli accompagnamenti per tutte le canzoni e gli esercizi inclusi nel testo.

Price: €16,99
€16,99

Extreme Metal Grooves Donato Begotti Alessandro Tuvo LIBRO CHITARRISTI CD TABLATURE RITMICA STRA-METAL

Extreme Metal Grooves, 

Autore Donato Begotti / Alessandro Tuvo  

LIBRO PER CHITARRISTI CON CD E TABLATURE

 

Un vero e proprio corso di chitarra ritmica Stra-Metal, realizzato per chi desidera apprendere l'arte dell'accompagnamento di questo genere musicale e di tutti quelli che ne derivano! Mediante lo studio degli esercizi qui contenuti, in breve tempo, si otterrà: un gran gro-o-o-ve! Solidità e precisione ritmica, grinta esecutiva, il controllo di pattern ritmici complessi, la capacità di suonare in: 4/4, 6/4, 7/8, 12/8. Dal punto di vista tecnico si svilupperà: velocità, pennata alternata, palm muting, armonici, resistenza esecutiva, il suono della papera molestata: “squeack”.Su basi musicali, arrangiate come un vero e proprio disco, si eseguiranno accompagnamenti inediti nello stile di band famose quali: Meshuggah, Machine Head, Pantera, Lamb Of God, Trivium, Bullet For My Valentine, Bring Me The Horizon, Parkway Drive e molti altri! Si avranno a disposizione anche tre grandi cantanti: due rudi grawler ed un dolce usignolo! Il libro è suddiviso in cinque capitoli meticolosamente organizzati. I primi tre servono a sviluppare ognuno una tecnica diversa, il quarto a ottenere abilità ritmiche “must” e il quinto è di perfezionamento. Per ogni esercizio, il CD allegato include due o tre tracce: traccia 1 (esecuzione), traccia 2 (base), traccia 3 (base trasportata per suonare accordati in Drop D).

 

Il Downstroke
Questa lezione è interamente dedicata allo sviluppo del downstroke (pennata in giù). È utilizzato quanto più possibile dai chitarristi metal di riferimento poiché consente di ottenere miglior attacco e definizione durante l’esecuzione di un riff. Vige infatti il detto “Se puoi, fallo in downstroke!” Per ottenere grandi risultati anche ad alte velocità evita, sin da subito, l’impulso istintivo di imprimere troppa forza durante il suo utilizzo. Cerca invece di sfruttare il “rimbalzo della mano sulla corda”. Ti consentirà di non affaticarti e mantenere il tiro!
“Faster!”

Questo esercizio è ideale per sviluppare un grintoso “pum”: intonato e veloce. Ogni volta che sentirai dire “Faster!” significa che il tempo sta per aumentare di 10 BPM.
Obiettivo: Mantieni un timing solido e un’intenzione grintosa, senza alterare le dinamiche… fino alla fine!
Trick: Non irrigidire il polso della mano destra ed evita l’apnea. Quest’ultima, facendoti mancare l’ossigeno necessario, potrebbe compromettere la tua esecuzione

 

 Un’ottima strategia per ottenere maggiore velocità
nelle ritmiche in downstroke sta nel fare brevi sessioni,
inizialmente da cinque secondi o poco più, per poi
successivamente aumentarne la durata sforzandosi di
mantenere il timing a BPM più elevati.

 

“The match”
Anche questa ritmica è interamente eseguita in downstroke, ma a differenza della precedente, è strutturata su tre corde e presenta dei salti di corda. Una bella sfida!
Obiettivo: Cerca di eseguire con la massima pulizia le parti melodiche, ossia tutto ciò che non è suonato in palm muting.
Trick: Allenati sui salti di corda considerandoli come un esercizio a parte. Concentrati sui movimenti della mano destra e utilizza quella sinistra solo per stoppare le corde. Inizia studiando a bassa velocità, poi gradatamente aumentala. Quando ti senti pronto, fallo sulla base 

 

“Three trains traveling”
L’intero esercizio presenta una metrica costante per la mano destra: è terzinato. Ta-ta-ta, Ta-ta-ta, Ta-ta-ta, Ta-ta-ta, e alla fine… Pum!
Obiettivo: Evita le “scariche” della mano destra: l’errore che si commette quando, ad un BPM sostenuto, si tende a “muscolarizzarne” il movimento e di conseguenza, a non gestire più la pennata.
Trick: Per plettrare, utilizza unicamente il movimento del polso: è da lì che arriva la “grinta”!! Assicurati di non coinvolgere anche l’avambraccio. 

Potrebbe esserti utile praticare davanti ad uno specchio poiché quando si studia non si è pienamente consapevoli dei propri movimenti. 

 

INDICE

Dediche ...................................................................................................2
Credits......................................................................................................2
Indice........................................................................................................3
Gli Autori................................................................................................4
Donato Begotti.................................................................................4
Alessandro Tuvo ..............................................................................5
Ciao e benvenuto in “Extreme Metal Grooves”! ............6
Che cos’è?.........................................................................................6
Obiettivi ..............................................................................................6
È divertente!......................................................................................6
Com’è strutturato?..........................................................................6
CD.........................................................................................................6
Nozioni Fondamentali ...................................................................7
Il Drop .................................................................................................7
Scelta delle corde ...........................................................................7
Prima di iniziare... ............................................................................7
Lezione 1
Il Downstroke...............................................................................8
1. “Faster!”.........................................................................................8
2. “The match”.................................................................................9
3. “Three trains traveling”.......................................................... 10
Lezione 2
L’upstroke..................................................................................... 11
4. “Funk one”................................................................................. 12
5. “The right DJ in the wrong place”..................................... 13
6. “Selfmade luna park”............................................................. 14
Lezione 3
La Pennata Alternata............................................................. 16
7. “Egyptian trip”........................................................................... 16
8. “Modern age disco club” .................................................... 18
9. “Unespectedly spicy!” .......................................................... 20
Lezione 4
Skills! .............................................................................................. 22
10. “The kracken”......................................................................... 22
11. “Fair prey” .............................................................................. 24
12. “Pimp my drink!” ................................................................. 26
13. “The hiding clone”............................................................... 27
Lezione 5
Like a Boss!................................................................................. 28
14. “Three pairs of twins” ......................................................... 28
15. “The annoying ballad” ....................................................... 30
16. “The drop theory” ............................................................... 32
17. “Insomnia”............................................................................. 34
18. “Like Chuck Norris does!”.................................................. 36
Saluti...................................................................................................... 38
The making of .................................................................................. 39
Ringraziamenti.................................................................................40

Price: €16,99
€16,99

Cerri Franco GRANDI MUSICISTI ITALIANI LIBRO CD Chega de saudade-Gen Gen-Summertime-In a sentimental mood

CERRI FRANCO, GRANDI MUSICISTI ITALIANI LIBRO CD

LIBRO CON CD

GRANDI MUSICISTI ITALIANI: FRANCO CERRI:

a cura di Antonio Ongarello
Questo libro è il resoconto di un viaggio nel cuore forte, negli onesti pensierie nelle grandi mani di Franco Cerri. Non aspettatevi un altro Metodo per suonare la chitarra; in realtà lo potrebbe anche essere, ma ciò che vi troverete è soprattutto una ricerca delle radici che hanno dato vita ad una artisticità unica. Un modo di vivere per e con la musica che ha fatto scuola e lo ha portato a raggiungere l’obiettivo forse più desiderato da ogni Artista: esprimere se stesso in uno stile unico; lo stileto di Franco Cerri. (Antonio Ongarello)Il volume Include analisi tecniche e stilistiche sulle più celebri composizioni e interpretazioni. Gen Gen - Tristossa - Small group - Moses Ballad - Deep you - Giovia - Smoke gets in your eyes - In a sentimentd - East of the sun - Summertime - Fine and dandy - Chega de saudade

Song title:
Cerri, Franco - Chega de saudade
Cerri, Franco - Deep you
Cerri, Franco - East of the sun
Cerri, Franco - Fine and dandy
Cerri, Franco - Gen Gen
Cerri, Franco - Giovia
Cerri, Franco - In a sentimental mood
Cerri, Franco - Moses Ballad
Cerri, Franco - Small group
Cerri, Franco - Smoke gets in your eyes
Cerri, Franco - Summertime
Cerri, Franco - Tristossa
 

Price: €29,99
€29,99

METODO DI CHITARRA AUTODIDATTA TOM FLEMING CD LIBRO TABLATURE R.E.M.-Green Day-Jimi Hendrix

Metodo di Chitarra Autodidatta 

Autore Tom Fleming 

LIBRO CON CD

Testo dedicato a chi si avvicina per la prima volta alla chitarra. Vengono innanzitutto affrontati vari temi che un principiante deve conoscere: la scelta del tipo di strumento più adatto a sé, la corretta postura, l'accordatura. Quindi, attraverso lo studio di brani famosi, lo studente apprende i principali accordi, le tecniche fondamentali per l'accompagnamento, le basi del solismo. Il libro è mirato in particolare agli autodidatti, ed è adeguato sia ai chitarristi elettrici sia a quelli acustici. Un ottimo punto di partenza per chi, seppure alle prime armi, vuole confrontarsi da subito con i pezzi di R.E.M., Green Day, Jimi Hendrix e tanti altri. Per imparare, finalmente, divertendosi.

Contenuti

Introduzione pagina 3
Quale tipo di chitarra è adatto a me? • Equipaggiamento • Postura • Accordatura • Tipologie di
notazione per chitarra
Unità 1 Si parte! pagina 8
Strumming • Accordi • La questione dei tre accordi • Strumming - altri ritmi • Metti alla prova il
tuo orecchio
Unità 2 Introduzione alla tablatura e alle note singole pagina 13
Nozioni fondamentali • Altre melodie in tablatura
Unità 3 Nuovi accordi e ritmi pagina 16
Strumming - un nuovo ritmo • Ritmo puntato • Sincopi
Ricapitolazione pagina 21
Unità 4 Introduzione alla notazione standard pagina 23
Nozioni fondamentali • Pennate verso l'alto e verso il basso nella chitarra solista
Unità 5 Power chord pagina 26
Power chord - due o tre note? • Damping (stoppato) con la mano sinistra • Semicrome •
Distorsione
Unità 6 Altri nuovi accordi pagina 32
Accenti • Altre note • Brani in prima posizione
Unità 7 Stili di chitarra ritmica pagina 37
Accordi con barrè • Semplici riff “risonanti”
Unità 8 Notazione più avanzata pagina 44
Chiavi e armature di chiave
Unità 9 Arpeggi pagina 47
Tempo composto
Unità 10 Il blues pagina 50
Scala minore pentatonica • Scala blues • Swing • Improvvisazione
Unità 11 Il chitarrista versatile pagina 53
Bending • Slide • Vibrato • Chitarra ritmica
Unità 12 Nuovi trucchetti, altre canzoni pagina 57
Barrè… mancati!
Ricapitolazione pagina 60
Glossario degli accordi pagina 64

Price: €16,99
€16,99

LA CHITARRA CLASSICA Guida principiante progressive HAL LEONARD 25 brani studiare suonare

LA CHITARRA CLASSICA, Guida per il principiante con istruzioni progressive e oltre 25 brani da studiare e suonare.
Autore Paul Henry.

LIBRO CON CD

METODO PER CHITARRA HAL LEONARD

Metodo Hal Leonard dedicato a chiunque voglia imparare la chitarra classica, per la prima volta tradotto in italiano. E' una guida per principianti assistiti da insegnante, ma anche per autodidatti, scritta dal famoso chitarrista P. Henry, che usa la musica dei grandi compositori classici per insegnare le basi dello stile e della tecnica classica. Il Cd allegato include tutti i brani del metodo per dimostrazione e play-along.

 

LA CHITARRA CLASSICA

Guida per il principiante con istruzioni progressive e oltre 25 brani da studiare e suonare.

Autore Paul Henry.

 

INDICE

Prima di cominciare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Anatomia della chitarra classica . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Posizione da seduti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Accordatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Elementi fondamentali di teoria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Posizione della mano destra . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Come Suonare le corde . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Posizione della mano sinistra . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 1ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 2ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Suonare la musica a due Voci . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 1 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 1. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 2. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 3ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio suonato sulle prime tre corde. . . . . . . . .

Studio n° 2 - legature di valore . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 3 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 4 - minime puntate e legature di valore. . . .

Gli ottavi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 5 - melodia in ottavi con accompagnamento al basso .

Studio n° 6 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 7 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Altre note. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 8 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 3. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Articolazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 4. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Tempo 6/8 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 9 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 5. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 6 in Re . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 10 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 4ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Tema in Re minore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Variazione sul tema in Re minore . . . . . . . . . . .

Studio n° 11 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 5ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 12 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Note sulla 6ª corda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Fantasia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Le scale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Gli accordi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 13 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Romance . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio n° 14 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Corale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Brani . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Allegro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Valzer . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Andantino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Andante. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Aria ungherese. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Altri accordi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Shenandoah . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

I sedicesimi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Allegro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Le terzine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Andantino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Il Tocco Appoggiato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Estudio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Moderato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Esercizi 1-4 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Cancion . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Serenata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Tocco Appoggiato con il Pollice. . . . . . . . . . . . . .

Moorish Caravan . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Passacaglia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Le Legature di Espressione . . . . . . . . . . . . . .

Preludio n° 7. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Legature discendenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Gavotte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Esercizio sulle legature di Espressione. . . . . . .

Altri brani. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Studio in La minore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Chanson. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Malagueña. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Minuetto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Vals. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Andante. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Inno alla gioia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Aria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Greensleeves . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Minuetto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Tema in La. . . . . . . . . . . . . . . . . .

Pagina di consultazione. . . . . . . . .

Utilizzo delle unghie . . . . . . . . . . . . .

Prendersi cura della propria chitarra . . . .

Cambiare le corde della chitarra classica.

Guida alle corde e alle note . . .

Ringraziamenti . . . . . . . . . .

A proposito dell’autore . . . .

Pagina Traccia Pagina Traccia

 

PRIMA DI COMINCIARE

A PROPOSITO DI QUESTO METODO

Benvenuti al metodo Hal Leonard per chitarra classica. Il libro fornisce una guida didattica progressiva nell’approccio pratico allo studio dei fondamenti della chitarra classica, come la lettura della musica, l’armonia, concetti basilari che ogni principiante dovrebbe conoscere. Gli stadi iniziali nell’apprendimento dello strumento sono i più importanti, perché gettano le fondamenta del futuro successo musicale. È vivamente consigliato esercitarsi su ciascuna sezione del metodo in modo progressivo, poiché ad ogni nuovo concetto ne segue un altro. L’ascolto del CD allegato fornisce una chiara idea di come gli esercizi e i brani andrebbero eseguiti, oltre a insegnare all’orecchio come guidare le dita. Il metodo illustra i concetti fondamentali per un chitarrista principiante.

 

COSA È LA CHITARRA CLASSICA?

Imparare a suonare la chitarra classica non significa necessariamente dover imparare la musica classica. Significa imparare a suonare la chitarra seguendo la tradizione classica sviluppatasi nei secoli e in continua evoluzione. Lo studente imparerà a suonare da solista suonando contemporaneamente la melodia e l’accompagnamento, proprio come farebbe un pianista. Lo studente imparerà le tecniche di accompagnamento semplici, ma anche parti più complesse, imparando la musica dei grandi compositori, e stili diversi. È l’approccio, non la musica, che crea il musicista classico. La cosa più interessante nell’apprendimento della chitarra classica è che si utilizzano i metodi e le tecniche che sono state affinate nel tempo dai più grandi chitarristi mai vissuti.

 

C’È BISOGNO DI UNA CHITARRA CLASSICA?

Si può cominciare lo studio con una chitarra acustica, ma la chitarra classica è più semplice da suonare. Le corde di nylon si premono più facilmente con minor sforzo, e lo spazio tra le corde facilita entrambe le mani. Le chitarre classiche sono costruite in modo da poter suonare musica complicata. Esse; hanno un corpo più piccolo e sono più sensibili alle varietà di colore, di dinamica, di tono, tutti elementi molto importanti quando si suona.

Price: €18,99
€18,99

THE TOTAL JAZZ BASSIST CD TABLATURE A Fun and Comprehensive Overview of Jazz Bass Playing David Overthrow and Tim Ferguson

The Total Jazz Bassist
A Fun and Comprehensive Overview of Jazz Bass Playing
By David Overthrow and Tim Ferguson

Item: 00-26063
UPC: 038081282527
ISBN 10: 0739043110
ISBN 13: 9780739043110

Series: The Total Bassist
Category: Bass Guitar Method or Supplement
Format: Book & CD
Instrument: Bass Guitar
The Total Jazz Bassist is a complete jazz method, giving equal treatment to electric and double bass. Covering such styles as bebop, Latin, funk, and fusion, this book provides examples and lessons that will help you become a well-rounded bassist. You'll learn to develop walking bass lines, how to solo, bass lines and solo patterns for blues changes, major and minor two-five-one progressions, dominant 7th chord scales, and more! A CD demonstrating the examples in the book is also included. 

Price: €20,99
€20,99

SAGRERAS JULIO SALVADOR, LE PRIME LEZIONI DI CHITARRA, NUOVA EDIZIONE CD Gli arpeggi-Le legature

SAGRERAS JULIO SALVADOR, LE PRIME LEZIONI DI CHITARRA, NUOVA EDIZIONE. CD

NUOVA EDIZIONE con 24 duetti originali a cura di Sandro Di Stefano

CONTIENE COMPACT-DISC con le basi orchestrali di tutte le lezioni 
 

Chi studiando la chitarra classica, non ha patito un poco a imparate i pezzi sincopati di questo diffuso metodo sudamericano? 

Julio Salvador Sagreras (1879-1942)  – con le sue famose `Lezioni di chitarra` – ci ha svelato i segreti del percorso musicale che ogni allievo deve compiere per entrare nell’affascinante mondo della chitarra. Questa nuova edizione vuole portare un contributo alla riscoperta di questo metodo (così valido che ancora oggi insegnanti e allievi lo trovano utilissimo e insostituibile), grazie anche all’ausilio di un compact-disc con la registrazione delle basi orchestrali di tutte le lezioni, e di 24 duetti originali composti su altrettante lezioni. Pur rispettando l’impostazione didattica originale, questa nuova versione si presenta modificata nell’ordine delle lezioni. Suddiviso in sette parti, il metodo propone un percorso didattico ancora più efficace, affrontando le prime posizioni con molta chiarezza e procedendo gradualmente verso tecniche chitarristiche più complesse come gli arpeggi, gli accordi, le legature, gli studi, le scale e i 24 duetti finali. Questa nuova disposizione fornisce all’insegnante un formidabile strumento propedeutico dalla duplice valenza didattica: è possibile infatti procedere secondo l’ordine normale delle lezioni, o muoversi all’interno dei singoli capitoli, studiando separatamente le varie tecniche secondo i progressi e le esigenze dell’allievo. Lo stile di tutte le basi musicali è assai vicino alle tendenze musicali nelle quali si identificano i giovani d’oggi. Tali basi stimolano l’allievo nello studio e agevolano l’esecuzione, migliorando quindi l’apprendimento / Il compact-disc, infatti – sostituendo il vecchio metronomo – coinvolge l’allievo nello sviluppo del suo spirito musicale, conferendo consapevolezza armonica e ritmica attraverso varie soluzioni stilistiche d’accompagnamento che favoriscono lo sviluppo dell’orecchio musicale. Infine, ritenendo di estremo valore didattico la musica d’insieme, sono stati appositamente composti 24 duetti su alcune delle stesse lezioni già incontrate durante lo studio, con una ulteriore melodia originale eseguibile da un altro chitarrista o con un altro strumento (flauto, violino, tastiera, etc.). Naturalmente, anche per i duetti è disponibile la base orchestrale registrata sul CD allegato, indicata dal rispettivo numero della lezione. S. Di Stefano

Presentazione

Segni convenzionali e indicazioni

PARTE PRIMA - Le prime posizioni

PARTE SECONDA - Gli arpeggi

PARTE TERZA - Gli accordi

PARTE QUARTA - Le legature

PARTE QUINTA - Gli studi

PARTYE SESTA - Le scale

PARTE SETTIMA - 24 duetti originali

Price: €22,99
€22,99

LE Più GRANDI FRASI BLUES & RHYTHM ‘N’ BLUES CHITARRA TABLATURE LIBRO CD SPARTITI

LE PIU’ GRANDI FRASI BLUES & RHYTHM ‘N’ BLUES. CD TABLATURE

IN ITALIANO

Un'opera totalmente dedicata al Blues, una vera enciclopedia dello stile, una raccolta completa di frasi, di «clichés», di «Iicks» ricavati dai più grandi chitarristi.
Troverete in quest'opera 200 frasi indispensabili. La pratica di queste frasi costituirà sia un lavoro di orecchio sia un lavoro tecnico che arricchirà notevolmente il vostro modo di suonare, la vostra scioltezza musicale ma anche e soprattutto la vostra capacità d'improvvisazione, acquistando un vero vocabolario blues.
Le frasi sono classificate per genere (frasi ternarie, binarie, in 12/8, intro, turnarounds, riff, ecc...) e secondo gradi di difficoltà variabili. Ogni frase è accompagnata dal nome dell'accordo sul quale deve essere interpretata. Ciò per permettervi di capire tutto e quindi di essere capaci di utilizzare in seguito queste frasi in contesti diversi (tonalità...).
Quest'opera non vuole essere un'opera a se stante, ma piuttosto il punto di partenza di un lavoro ancora più approfondito, più creativo. Queste frasi hanno dunque anche lo scopo di aiutarvi a sviluppare le vostre proprie idee.
Il CD vi permetterà di sentire ogni frase e quindi di perfezionarne l'esecuzione.

PRESENTAZIONE
Le 200 frasi blues trascritte in quest'opera coprono una buona parte del vocabolario musicale utilizzato in questo stile. La maggior parte delle correnti vi sono rappresentate: blues, chicago blues, rhythm 'n' blues, blues moderno.
Scoprendo queste frasi riconoscerete senza dubbio certi licks caratteristici dei più grandi bluesmen, come B.B. King, Albert King, Stevie Ray Vaughan, Jimi Hendrix, Robben Ford e altri meno noti ma altrettanto interessanti.
AI fine di cominciare quest'opera in buone condizioni, ecco alcuni consigli che vi invito a seguire:

- Suonate l'armonia indicata tra il pentagramma e l'intavolatura prima di lavorare la frase. Insomma mettetevi nel contesto prima di affrontare il vivo della questione.
- Se avete un dubbio che riguarda la tonalità nella quale si situa la frase, osservate l'armatura di chiave.
- Ascoltate bene il tempo dato prima di ogni frase e rispettate la sistemazione ritmica. Non accontentatevi di suonare le note.

Se osservate la seguente classificazione, avrete un approccio metodico di quest'opera:
-Frasi semplici, per la maggior parte ternarie.
-Frasi semplici, per la maggior parte binarie.
-Frasi ternarie lente o in 12/8.
-Frasi cha fanno risaltare più particolarmente l'armonia e la sua evoluzione all'interno delle 12 battute del blues.
-Intro, finali e turnarounds.
-Frasi che utilizzano intervalli, doppie note o piccoli accordi.
-Riff
-Frasi provenienti da un contesto blues minore (ma che funzionano anche per la maggior parte in un contesto maggiore).
-Diverse frasi un po' tecniche.

Ogni parte di questa classificazione contiene delle frasi di diverso livello di difficoltà, potrete quindi lavorare secondo il vostro livello.

Per quel che riguarda il CD, non è stato owiamente possibile fare 200 brani musicali diversi visto che la tecnica ci limita a 99.
E quindi le frasi sono state suddivise in 20 gruppi di 10 frasi l'uno.
- La prima selezione racchiude le frasi: 1 a 10
- La 2a selezione racchiude le frasi: 11 a20 ecc ...

Price: €22,99
€22,99

LE Più GRANDI FRASI BLUES & RHYTHM ‘N’ BLUES CHITARRA TABLATURE CD

 

LE Più GRANDI FRASI BLUES & RHYTHM ‘N’ BLUES:
Un'opera totalmente dedicata al Blues, una vera enciclopedia dello stile, una raccolta completa di frasi, di «clichés», di «licks» ricavati dai più grandi chitarristi. Troverete in quest'opera 200 frasi indispensabili. La pratica di queste frasi costituirà sia un lavoro di orecchio sia un lavoro tecnico che arricchirà notevolmente il vostro modo di suonare, la vostra scioltezza musicale ma anche e soprattutto la vostra capacità d'improvvisazione, acquistando un vero vocabolario blues. Le frasi sono classificate per genere (frasi ternarie, binarie, in 12/8, intro, turnarounds, riff, ecc...) e secondo gradi di difficoltà variabili. Ogni frase è accompagnata dal nome dell'accordo sul quale deve essere interpretata. Ciò per permettervi di capire tutto e quindi di essere capaci di utilizzare in seguito queste frasi in contesti diversi (tonalità...). Quest'opera non vuole essere un'opera a se stante, ma piuttosto il punto di partenza di un lavoro ancora più approfondito, più creativo.

Price: €21,99
€21,99

PENTATONIC & MODAL TRICKS CD chitarra TABLATURE Donato Begotti, Antonio Cordaro

PENTATONIC & MODAL TRICKS. CD TABLATURE

Donato Begotti, Antonio Cordaro

IN ITALIANO

Donato Begotti, che questa volta ha realizzato, insieme al bravissimo Antonio Cordaro, un corso d'improvvisazione diviso in otto lezioni, appositamente studiato per chi desidera imparare ad utilizzare le scale pentatoniche e i modi della scala maggiore, in maniera immediata e creativa. È frutto di anni di esperienza maturata nel campo della didattica Rock, Blues e Pop. Mediante lo studio di diversi generi musicali, si potrà:

sviluppare un fraseggio efficace,

ottenere una visione chiara della tastiera,

migliorare l'orecchio relativo,

potenziare la tecnica,

migliorare la conoscenza della teoria musicale,

stimolare la propria creatività.

 

Spiegazioni, consigli pratici, diteggiature e regole per guidare le tue improvvisazioni.

Nel CD, 48 esemi musicali e 46 basi per improvvisare, arrangiati come un disco e nello stile di chitarristi di fama mondiale. Per imparare, facilmente e divertendosi, a improvvisare. Pagine 80
 

Ciao e benvenuto in ''Pentatonic It Modal Tricks"!
• Che cos'è?
è un corso d'improwisazione diviso in otto lezioni, appositamente studiato per chi desidera
imparare ad utilizzare Ie scale pentatoniche ed i modi della scala maggiore, in maniera immediata e creativa.
è anche divertente! Suonerai infatti su basi musicali arrangiate come un disco e nello stile di chitarristi di fama mondiale.
è frutto di anni di esperienza maturata nel campo della didattica Rock, Blues e Pop. Mediante lo studio di diversi generi musicali:

Accordatore

BUON DIVERTIMENTO!
è comunque suggerito corredare lo studio di questa metoda con que//o delI'armonia.
2. A partire dalla secondo /ezione in poi.
3. Di lunga durata. per permetterti di improwisare per maggior tempo.

II principio portante
Costruire il proprio fraseggio modale utilizzando Ie scale pentatoniche come scheletro e struttura di base.
• L'esecuzione: è la prima traccia, il suo numero è sempre pari (es. 2, 4, 6 ecc.) e di colore nero
• La base: è la seconda traccia, il suo numero è sempre dispari (es. 3, 5, 7 ecc.) e di colore grigio
• Sviluppare un fraseggio efficace
• Ottenere una visione chiara della tastiera
• Migliorare I'orecchio relativo
• Potenziare la tecnica
• Migliorare la conoscenza della teoria musicale
• Stimolare la tua creatività

In ognuna incontrerai:
• Spiegazioni, diteggiature e regole. Per guidare Ie tue improwisazioni
• 4/5 esempi musicali. Per fare pratica sull'utilizzo della scala oggetto della lezione ed esserti di ispirazione per la creazione dei tuoi lick
• 1 assolo2 Per riassumere e consolidare, ad un livello piu alto, i principi affrontati nella lezione
• Descrizione delle lezioni
• CD audio
Contiene Ie tracce audio con Ie esecuzioni e relative basi3 :
 

Indice
Dediche
Credits
Indice
Gli Autori
Donato Begotti
Antonio Cordaro
Ciao e benvenuto in "pentatonic & Modal Tricks"
Che cos'è ?
Il principio portante
Descrizione delle lezioni
CD audio .
Il principio visto da vicino
Da dove iniziare?
Teoria
Le scale pentatoniche
I modi: Approccio Derivato e Parallelo
Esercizi l
Chord Tone
Ordine dei capitoli

lezione 1
Scale pentatoniche minori e maggiori
Diteggiature
Hotline l
Hotline 2
Hotline 3
Hotline 4
Hotline 5

Lezione 2
Pentatoniche "mixate" e colori "estranei"
Hotline l
Hotline 2
Hotline 3
Hotline 4
Assolo

Lezione 3
Il modo Eolio
Diteggiature
Hotline l
Hotline 2
Hotline 3
Hotline 4
Assolo

Lezione 4
modo Dorico
Diteggiature .
Hotline l .
Hotline 2 .
Hotline 3 .
Hotline 4 .
Assolo .

Lezione 5 .
Il modo Ionico .
Diteggiature .
Hotline l .
Hotline 2 .
Hotline 3 .
Hotline 4 .
Assolo .

lezione 6 .
Il modo Lidio .
Diteggiature .
Hotline l .
Hotline 2 .
Hotline 3 .
Hotline 4 .
Assolo .

Lezione 7 .
Il modo Misolidio .
Diteggiature .
Hotline l .
Hotline 2 .
Hotline 3 .
Hotline 4 .
Hotline 5 .
Assolo .

Lezione 8 .
Il modo Frigio .
Diteggiature .
Hotline l .
Hotline .2 .
Hotline 3 .
Hotline 4 .
Hotline 5 .
Assolo .
Fundamentals .
Consigli pratici .
The making of .
Ringraziamenti .
 

Price: €19,99
€19,99
Syndicate content